Regione Veneto

Emergenza Ucraina: richiesta di contributo di sostentamento e misure di sanità pubblica e assistenza sanitaria per i profughi

Pubblicata il 19/05/2022

RICHIESTA DI CONTRIBUTO DI SOSTENTAMENTO
 

È disponibile la piattaforma del Dipartimento della Protezione Civile che permette alle persone in fuga dalla guerra in Ucraina di richiedere il contributo di sostentamento per sé, per i propri figli, per i minori di cui si ha tutela legale.

Il contributo – che ha l’obiettivo di offrire un primo sostegno economico in Italia – è destinato a chi ha presentato domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea e ha trovato una sistemazione autonoma anche presso parenti, amici o famiglie ospitanti.
Il contributo può essere richiesto entro il 30 settembre 2022 e viene riconosciuto per un massimo di 3 mesi dalla data riportata sulla ricevuta di presentazione della domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea. In base al periodo trascorso tra la domanda e la richiesta di contributo può essere riconosciuto per 1 quota mensile, 2 quote mensili o per l'intero ammontare.
Il sostegno economico è di € 300,00 al mese (per un massimo di 3 mesi) e prevede un'integrazione di € 150,00 per ciascun minore, erogata ad un genitore (padre o madre) o alla persona che è stata riconosciuta tutore legale; viene erogata in contanti presso un qualsiasi ufficio postale presente in Italia.

Per richiedere il contributo su https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it è necessario avere il Codice Fiscale (indicato nella ricevuta della domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea), un numero di cellulare e una email.

Per conoscere nel dettaglio requisiti e modalità di richiesta del contributo è disponibile un vademecum in italiano, inglese e ucraino.


LINEE GUIDA PER EMERGENZA UCRAINA


Riportiamo alcune linee guida - concordate tra Prefettura, Città metropolitana di Venezia, Comuni della provincia e Aziende Sanitarie Locali - che possono essere utili per gestire al meglio anche nel nostro territorio l'emergenza umanitaria provocata dalla guerra in Ucraina.
⛑ Ricordiamo il link per l’iscrizione sanitaria da effettuare per ogni persona, bambini compresi (il testo è scritto anche in lingua ucraina).
🏥 Il punto tamponi di Portogruaro si trova all’Ex Silos di Via Zappetti 23 (a fianco all’Ospedale). Orari apertura: dal lunedì al venerdì 07.30 - 13.00 e 14.30 - 19.00; sabato 07.30 - 13.00.
🏨 Per CURE MEDICHE URGENTI ci si può recare al Pronto Soccorso. Il servizio è gratuito.
Nei prossimi giorni sarà possibile ottenere una tessera sanitaria provvisoria.
Portare con sé documenti di identità e i documenti delle vaccinazioni COVID-19 fatte in Ucraina o in altro Paese. L’accesso è libero e senza prenotazione.
INFORMAZIONI PER LE PERSONE PROVENIENTI DALL’UCRAINA E PER LE FAMIGLIE OSPITANTI
1. COSA FARE SE SI OSPITANO PERSONE UCRAINE IN CASA?
Qualora la persona sia ospitata presso una famiglia, se la permanenza è di breve durata l’ospitante deve inviare entro 48 ore via e-mail al Commissariato di Polizia di zona (https://questure.poliziadistato.it/servizio/dovesiamo) una
comunicazione indicante le proprie generalità, l’indirizzo della casa, le generalità delle persone ospitate e copia dei relativi documenti), inviandone copia anche al proprio Comune al seguente indirizzo e-mail: servizi.sociali@comune.fossaltadiportogruaro.ve.it
Si invita a segnalare al Comune nella medesima comunicazione l’eventuale presenza tra le persone ospitate di medici ed infermieri.
Se la permanenza è di maggiore durata l’ospitante entro 90 gg deve recarsi presso la Questura per sottoscrivere la dichiarazione di ospitalità.
2. QUALI SONO LE NORME SANITARIE PER LA PERSONA UCRAINA ARRIVATA IN ITALIA?
2.1 REGISTRAZIONE DELL’INGRESSO IN ITALIA ALL’ ULSS 4 VENETO ORIENTALE
Scrivere a rientrosorv@aulss4.veneto.it allegando copia del passaporto o documento d’identità, eventuali certificazioni vaccinali, eventuali referti di guarigione, eventuali referti di tampone e contatti telefonici.
2.2. TAMPONI IN ULSS 4 VENETO ORIENTALE
Entro 48 ore dall’arrivo, la persona deve effettuare un test antigenico rapido o molecolare, indipendentemente dallo stato vaccinale.
Le persone provenienti dall'Ucraina possono effettuare un tampone gratuito senza prenotazione presentandosi con un documento di identità presso uno dei punti tampone dell’ULSS n. 4 consultabili al link: https://emergenzacovid.aulss4.veneto.it/richiesta-tamponi
Per i soggetti risultati POSITIVI sarà necessario avviare le necessarie procedure di isolamento (in stanza singola, possibilmente con bagno personale dedicato, uso di mascherina ffp2, lavaggio frequente mani e superfici a contatto, aerazione dei locali). Se compaiono o peggiorano i sintomi chiamare il Servizio di Continuità Assistenziale dell’ULSS n. 4 (Guardia Medica) allo 0421484500 o il Servizio di Emergenza al 118.
I soggetti risultati NEGATIVI verranno contattati dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica per la valutazione dello stato vaccinale Covid-19 ed eventuale emissione della Certificazione Verde (Green Pass).
2.3 VACCINAZIONE E CERTIFICAZIONE VERDE COVID-19 IN ULSS 4 VENETO ORIENTALE
La vaccinazione è offerta gratuitamente a chi non ha completato o non ha effettuato il ciclo vaccinale.
Il Servizio e Igiene e Sanità Pubblica dell’ULSS 4 contatterà l’interessato per comunicare le modalità (luogo, data e orario) per l’esecuzione delle vaccinazioni necessarie sia per adulti che per bambini.
Per ottenere la certificazione verde Covid 19 (green pass) scrivere a rientrosorv@aulss4.veneto.it allegando i documenti richiesti al punto 2.1.
3. COME ACCEDERE AI SERVIZI SANITARI PER LE PERSONE UCRAINE TEMPORANEAMENTE
PRESENTI NEL TERRITORIO DELL’ULSS 4 VENETO ORIENTALE?
Per poter accedere alle prestazioni sanitarie (sia in urgenza che ordinarie consultare le istruzioni dell’ULSS n. 4 cliccando il link:
4. CORSI DI ITALIANO PER PROFUGHI UCRAINI
Vengono organizzati gratuitamente dei corsi di italiano a Portogruaro in collaborazione con associazione AMVO Noi Migranti e associazione culturale Ucraina Roksolana.
Per informazioni e adesioni contattare i nn. telefonici indicati nel documento allegato

Per ogni ulteriore informazione chiamare il Comune di Fossalta di Portogruaro al numero 0421 - 249539 o all’indirizzo email: servizi.sociali@comune.fossaltadiportogruaro.ve.it

Allegati

Nome Dimensione
Allegato mod dich ospitalità-cessione immobile a citt extracom.pdf 103.27 KB
Allegato dichiarazione-presenza.pdf 540.01 KB
Allegato All 1_Infografiche Emergenza Ucraina_Opuscolo COVID.pdf 3.74 MB
Allegato Corsi di italiano 03.2022 associazioni.pdf 275.6 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto